AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE DEL BUONO SPESA A FAVORE DI PERSONE E/O FAMIGLIE IN CONDIZIONI DI DISAGIO ECONOMICO E SOCIALE.

Con atto di indirizzo della Giunta comunale n. 36 del 01.04.2020 è stato approvato l’avviso per l’assegnazione del bonus alimentare a favore di persone o famiglie in condizione di disagio economico e sociale.

FINALITA’: Il bonus alimentare è volto ad integrare il reddito familiare esclusivamente per l’acquisto di generi alimentari (esclusi alcolici) ed altri beni di prima necessità (farmaci, dispositivi di protezione individuale, beni per l’igiene personale e della casa). Si tratta di una misura “una tantum” che cesserà al termine dell’emergenza e/o al termine dei fondi disponibili.

ESCLUSIONI: Sono esclusi i nuclei familiari:

titolari di reddito o altra forma di sostentamento superiore ad euro 500,00 mensili

titolari di depositi di conto corrente bancario e/o postale (non intestati a minore) superiore all'importo di euro 10.00,00.

COME SI RICHIEDE: occorre presentare il MODELLO DI DOMANDA ed una copia del proprio documento di riconoscimento come segue:

APPLICAZIONI PER SCANSIONARE: è possibile effettuare la scansione da smartphone del modello compilato e firmato tramite le applicazioni sotto riportate:

ADOBE SCAN

Google Play

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: Le domande dovranno pervenire, con le modalità sopra indicate, a partire dal 02/04/2020 e fino al 08/04/2020. Le domande presentate oltre tale data verranno valutate successivamente ed il contributo sarà riparametrato in misura proporzionale.

DOVE SI POSSONO SPENDERE: è in corso di pubblicazione l’avviso pubblico per gli esercizi commerciali di Piaggine che intendono aderire.

INFORMAZIONI: Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare gli Uffici comunali dal lunedì al venerdì esclusivamente dalle 09.00 alle 13.00 al numero di telefono 0974.942014 int.7 o all'indirizzo email massimobruno@comune.piaggine.sa.it.

ALLEGATI:

Avviso pubblico per i cittadini (PDF)

Modello di domanda (docx)

documenti per i cittadini


documenti per gli esercizi commerciali


Torna su